Category archive: Quadratino piccino

La mensa scolastica: il diritto alla scelta.

Siamo ormai a settembre inoltrato e la scuola è già a pieno regime: materne, primarie e secondarie. La mensa scolastica è un servizio che ogni comune è tenuto a somministrare quando la scuola prevede il tempo pieno; d’altra parte i pasti portati da casa non sono quasi mai conformi ai menù stabiliti dagli alimentaristi dei comuni e in questi giorni se ne parla diffusamente e molto animatamente su tutti i quotidiani.

Continue reading

Lo stress si combatte fin da bambini: meditazione mindfulness per i più piccoli.

Sono in un ristorante di Milano che osservo, sconcertata, i miei vicini di tavola. Una bambina di un anno e mezzo, in grado di fonare parole semplici come “iaia” (palla, ma anche, all’occorrenza “Chiara”, ovvero sua sorella) e “mamma”, ha in mano un Iphone6 e sta uscendo da Whatsapp per giocare con una app in cui veste delle bambole. Finito il gioco esce dall’app, apre youtube e cerca una storia di Peppa Pig.

Continue reading

Vacanze con i bambini: tra scoperta e divertimento

Lo sappiamo bene: organizzare le vacanze è un’impresa. Ancora di più se parliamo di vacanze con i bambini, e della necessità di assecondare tutto il gruppo. Non che i piccoli siano pretenziosi, sia chiaro, ma la vacanza deve essere un piacere, e non si possono negare lori quei piccoli attimi di divertimento. Ecco perché abbiamo deciso di raccontarvi la nostra idea di vacanze con i bambini.

Continue reading

La Ciribiciaccola di Chiaravalle: uno scioglilingua e tante curiosità intorno all’abbazia

Nel blog Ciabattine.net che oggi fa spazio al nuovissimo Milanoalquadrato.com, avevamo già descritto come in una località fuori Porta Romana, detta anticamente Rovagnano, l’abate Bernardo proveniente da Clairvaux, fonda nel 1134 una comunità di monaci (da qui Chiaravalle), che si impegnano per dare vita a un monastero in tutto simile a quello francese.

Continue reading

Lego: 100 anni, 3 generazioni, 1 nuovo store ad Arese Shopping Center

Chi di noi da bambino non ha mai giocato col Lego e chi non lo ha mai comprato per i suoi figli? Oggi il passatempo di intere generazioni compie 100 anni! Era infatti il 1916 quando Ole Kirk Christiansen acquistava una falegnameria a Billund, in Damimarca, da dove parte questa avventura: un’impresa che è stata capace di sopravvivere a una guerra, all’arrivo della TV e all’esplosione dell’era digitale rinnovandosi continuamente ma rimanendo sempre fedele a se stessa. E tutto è ancora così attuale, perché capace di dare spazio alla fantasia di grandi e piccini.

Continue reading